CR Medica | Chirurgia Estetica | MASTOPLASTICA RIDUTTIVA | Napoli
Medicina e Chirurgia Estetica
MASTOPLASTICA RIDUTTIVA

Il seno è una parte importante del corpo femminile sia per le motivazioni estetiche finalizzate all’attrattiva sessuale, sia per le sue caratteristiche funzionali quali l’allattamento.
Esso rappresenta, da sempre, il simbolo della fertilità, della femminilità e della seduzione, e si modifica nel corso della vita per effetto delle gravidanze, variazioni di peso, a volte a tal punto da determinare problemi psicologici.
In questi casi grazie alla chirurgia estetica è possibile modificare forma e volume del seno attraverso una molteplicità di tecniche chirurgiche utili a correggere tali inestetismi.

A cosa serve?

E’ l’intervento chirurgico di riduzione di volume del seno che contemporaneamente viene anche sollevato.

Come si effettua?

Esistono diverse tecniche chirurgiche che variano in funzione dell’entità della riduzione e del grado di ptosi (caduta) della ghiandola mammaria.
Per ridurre il volume del seno si asporta il contenuto, ovvero parte del grasso, e se necessario, della ghiandola mammaria insieme alla pelle in eccesso.

A quale tipo di anestesia ci si sottopone?

L’intervento che noi effettuiamo viene eseguito in anestesia generale, in regime di One Day Surgery ed ha una durata di circa 3 ore, tale intervento si effettua non solo per fini estetici ma anche perché un seno di eccessive dimensioni può essere spesso causa di disturbi funzionali quali quelli di postura e alterazioni del tratto cervicale della colonna vertebrale.

Rimarranno cicatrici?

A seconda della tecnica impiegata il risultato finale comporterà una unica cicatrice intorno all’areola alla quale dovrà essere associata anche una cicatrice verticale (dall’areola al solco sottomammario) di 5/7 centimetri, ed un altra che cade esattamente nel solco sottomammario, di circa 4 centimetri.
Nel tempo (circa 1 anno) tali cicatrici possono migliorare a tal punto da rendersi poco visibili.

CHIRURGIA ESTETICA SENO
chirurgia rinoplastica napoli

La paziente non dovrà portare alcun bendaggio ma direttamente un reggiseno contenitivo. I punti di sutura verranno rimossi dopo circa tre settimane. La riduzione di volume e la nuova forma del seno sono apprezzabili già al termine dell’intervento.
L’assestamento definitivo avviene dopo circa due mesi .
Le cicatrici nelle maggior parte dei casi si rendono poco visibili in un periodo variabile da tre a sei mesi.

web design impronta comunicazione